Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
DST Dipartimento di Scienze della Terra

Geologia Tecnica e Geomeccanica

RESPONSABILE LABORATORIO:

Referente Scientifico: Prof. Nicola Casagli

Co-referente Scientifico: Dr. Giovanni Gigli

Responsabile Tecnico: Dr. Pietro Vannocci

Vice Responsabile Tecnico: Dr. Massimiliano Nocentini

 

DESCRIZIONE DELLE ATTIVITA'

Il laboratorio di geologia tecnica del Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università di Firenze realizza prove geotecniche su campioni di terreno, prove per la classificazione e la caratterizzazione geomeccanica di ammassi rocciosi rocce e discontinuità, prove geotecniche su aggregati e prove in situ su terreni e rocce. Sui terreni si effettuano prove per la determinazione dei parametri indici e delle caratteristiche chimico-fisiche e prove per la determinazione delle caratteristiche meccaniche anche in condizioni di parziali saturazione. La possibilità di eseguire prove di taglio in sito tramite l’utilizzo del BST (Borehole shear test), consente di determinare i parametri di resistenza al taglio di suoli e/o terreni nelle naturali condizioni di saturazione in sito. Si effettuano prospezioni geofisiche (sismica a rifrazione, analisi dei microtremori, MASW, sondaggi elettrici verticali SEV, tomografie geoelettriche e profili elettromagnetici con tecnica VLF) e studi di dettaglio su ammassi rocciosi indirizzati alla classificazione ed alla caratterizzazione geomeccanica. La messa a punto di apposite procedure di elaborazione dei dati acquisiti tramite rilievi laser scanner consente di identificare e caratterizzare sistemi di discontinuità e blocchi instabili in maniera semiautomatizzata anche in pareti rocciose difficilmente raggiungibili

 

STRUMENTI IN DOTAZIONE (MAX 1500 CARATTERI)

N. 3 presse triassiali con celle di carico di 1kN, 2kN, 3kN

N. 1 quadro di consolidazione a 7 canali con sistema ad aria

N. 1 banchi di consolidazione per 3 celle di carico

N. 4 macchine di taglio di tipo Casagrande con celle di carico di 1kN, 2kN e 3kN

N. 1 macchina di taglio torsionale con cella di carico di 1kN

N. 1 edometri Bishop

N. 6 edometri a carico frontale

N. 1 edometri a tasso di deformazione costante (edometro di Wissa)

N. 1 macchina per prove di compattazione ‘ordinarie’ (Standard Proctor Test)

N. 1 macchina per prove di compattazione ‘pesanti’ (Modify Proctor Test)

N. 1 macchina per prova di compressione ad espansione laterale libera

N. 1 macchina per prova CBR con supporto CBR e MARCHALLE

N. 1 permeametro a carico costante

N. 3/6 edometri a carico frontale predisposti per la determinazione della permeabilità

N. 1 cono penetrometrico per limite liquido

N. 2 cucchiai di Casagrande per limite liquido

N. 4 picnometri da 100 cc e da 50 cc

N. 1 agitatore riscaldatore magnetico

N. 3 serie di setacci Φ=300 mm

N. 2 serie di setacci Φ=200 mm

N. 1 serie di setacci Φ=100 mm

N. 2 setacciatore elettrici Φ=200 mm

N. 1 agitatore riscaldatore magnetico per setacciature

N. 1 macchina per prove di carico su piastra

N. 1 penetrometro dinamico leggero

N. 1 macchina per determinazione della resistenza al taglio in condizioni di parziale saturazione (Borehole Shear Test BST)

N. 3 tensiometri per misura della suzione

N. 1 permeametro a carico costante (Amoozemeter)

N. 1 strumentazione PASI per tomografie e VES elettriche 2D

N. 1 strumentazione per indagini elettromagnetiche tipo VLF-EM

N. 1 strumentazione PASI per sismica a Rifrazione/riflessione/MASW/REMI:

N. 2 tromini tipologia 3G

N. 1 sonda inclinometrica OTR con cablaggio fino a 100 m

N. 1 macchina per prova di carico puntuale in situ (in sito Point Load Index Test)

N. 2 sclerometri di Schmidt (in sito)

N. 1 incudine di taratura per sclerometro

N. 1 pressa per prove di compressioni (3000kN) su provini ci calcestruzzo (in laboratorio)

N. 1 piastra di taratura per pressa

N. 1 macchina per Tilt test

N. 2 centraline di acquisizione Controls ad 8 canali (stand alone e remote connection)

N. 1 centralina di acquisizione configurabile su piattaforma linux a 8 canali analogici e 8 digitali (stand alone e remote connection)

N. 1 centralina di acquisizione National Instrument a 16 canali (stand alone e remote connection)

N. 3 bilance elettroniche di precisione

N. 2 bilance da campagna

N. 2 frullatori per la determinazione granulometrica con aerometro, relativa vasca termostatica e densimetro

N. 1 calcimetro De Astis

N .6 forni per essicazione campioni a 105 °C

N .2 estrusori idraulici

N. 1 estrusore manuale

N .1 distillatore

N. 3 essiccatori

N. 3 trivelle manuali per prelievo campioni ed esecuzione prove di taglio in foro (BST)

 

TARIFFARIO PRESTAZIONI ED ANALISI: 

Tariffario

 

FOTO:

Figura 1 – Apparati di taglio diretto.

Figura 2 – Edometro di  Wissa.

Figura 3 -Prova di taglio in foro tramite Borehole Shear Test (BST).

Figura 4 - Permeametro a carico costante (Amoozemeter) per la determinazione della permeabilità satura di terreni in situ.

Figura 7 - Fessurimetroi a filo istallato presso la frana di Torgiovannetto (PG).

Figura 8 – Fessurimetro a barra istallato nella cinta muraria della Mdina (isola di Malta)

 

 

 

 

 

 

ENGINEERING GEOLOGY LABORATORY”

 

LABORATORY RESPONSIBLE:

Scientific Coordinator: Prof. Nicola Casagli

http://www.unifi.it/cercachi-per-4037.html

Scientific Co-Coordinator: Dr. Giovanni Gigli

http://www.unifi.it/cercachi-per-7541.html

Technical Coordinator: Dr. Pietro Vannocci

http://www.unifi.it/cercachi-per-2523.html

Technical Co-Coordinator: Dr. Massimiliano Nocentini

http://www.unifi.it/cercachi-per-6283.html

Nome e Cognome (link direttamente al cercachi Unifi)

 

 

DESCRIPTION OF ACTIVITIES:

The Engineering Geology Laboratory of the Earth Sciences Department of the University of Florence, carry out geotechnical testing of soil samples, tests for the classification and geomechanical characterization of rock masses and rock discontinuities, geotechnical tests on aggregates and in situ testing of soils and rocks. In situ tests are performed for the determination of the parameters and indexes of the chemical-physical characteristics as well as tests for the determination of the mechanical properties even in conditions of partial saturation. To determine the shear strength parameters of soils and / or soils in natural conditions of saturation in the site cutting tests on site through the use of BST (Borehole shear test) is used.

Geophysical (seismic refraction, micro-tremor analysis, MASW, vertical electrical soundings SEV, geoelectric tomography profiles and VLF electromagnetic technique ) prospection and detailed studies of rock mass classification are addressed to geomechanical characterization. The development of appropriate procedures for processing the data collected through laser scanner surveys, is used to identify and characterize discontinuity systems and unstable blocks in a semi-automated procedure in areas of dangerous and not easy accessibility (e.g.: cliffs).

 

ANALYTICAL INSTRUMENTS:

N. 3 presses with triaxial load cells 1kN , 2kN , 3kN

N. 1 to 7 channels framework of consolidation with air system

N. 1 to 3 counters consolidation load cells

N. 4 cutting machines Casagrande type with load cells 1kN , 2kN and 3kN

N. 1 cutting machine with torsional load cell 1kN

N. 1 edometers Bishop

N. 6 edometers front load

N. 1 edometers at constant strain rate ( edometer of Wissa )

N. 1 testing machine compaction ' ordinary ' (Standard Proctor Test)

N. 1 testing machine compaction ' heavy ' ( Modify Proctor Test)

N. 1 machine for testing compression-expansion side free

N. 1 machine with support for CBR and CBR test MARCHALLE

N. 1 permeameter at constant load

N. 3/6 edometers front load prepared for the determination of the permeability

N. 1 penetrometric cone for liquid limit

N. 2 Casagrande instrument for liquid limit

N. 4 pycnometers 100 cc and 50 cc

N. 1 magnetic shaker heater

N. 3 sets of sieves Φ = 300 mm

N. 2 sets of sieves Φ = 200 mm

N. 1 set of sieves Φ = 100 mm

N. 2 electric shakers Φ = 200 mm

N. 1 magnetic shaker/heater for sieving

N. 1 testing machine plate load

N. 1 light dynamic penetrometer

N. 1 machine for determination of shear strength under conditions of partial saturation ( Borehole Shear Tests BST)

N. 3 tensiometers for measuring the suction

N. 1 permeameter at constant load ( Amoozemeter )

N. 1 PASI instrumentation for electrical tomography and 2D ESR

N. 1 instrumentation for electromagnetic type VLF -EM surveys

N. 1 PASI instrumentation for seismic refraction / reflection / MASW / OARS :

N. 2 Tromini type 3G

N. 1 inclinometer probe OTR with wiring up to 100 m

N. 1 point load testing machine for in situ (on-site Point Load Index Test)

N. 2 hammers Schmidt (on-site )

N. 1 anvil to sclerometer calibration

N. 1 Press for compression tests ( 3000kN ) concrete samples ( in the laboratory)

N. 1 calibration plate for press

N. 1 Tilt test machine

N. 2 units of acquisition Controls, 8-channel ( stand-alone and remote connection)

N. 1 unit acquisition configurable on linux platform to 8 analog channels and 8 digital (stand-alone and remote connection)

N. 1 acquisition control unit National Instrument 16-channel ( stand-alone and remote connection)

N. 3 precision electronic scales

N. 2 field scales

N. 2 blenders for the determination of particle size with aerometer, hydrometer and thermostatic bath

N. 1 calcimeter De Astis

N .6 ovens for drying samples at 105 ° C

N .2 hydraulic extruders

N. 1 hand extruder

N .1 distiller

N. 3 dryers

N. 3 drills for manual sampling and execute test cutting in the hole ( BST)

 

ANALYTICAL COSTS: -> link

Cost

 

PICTURES:

Figura 1 – Apparati di taglio diretto.

Figura 2 – Edometro di  Wissa.

Figura 3 -Prova di taglio in foro tramite Borehole Shear Test (BST).

Figura 4 - Permeametro a carico costante (Amoozemeter) per la determinazione della permeabilità satura di terreni in situ.

Figura 7 - Fessurimetroi a filo istallato presso la frana di Torgiovannetto (PG).

Figura 8 – Fessurimetro a barra istallato nella cinta muraria della Mdina (isola di Malta)

 
ultimo aggiornamento: 07-Mag-2014
Unifi Home Page

Inizio pagina