Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
DST Dipartimento di Scienze della Terra
Home page > Ricerca > Attività > NEMO-ROV: un mini robot sommergibile per l’ambiente e la sicurezza

NEMO-ROV: un mini robot sommergibile per l’ambiente e la sicurezza

Sono dei ricercatori dell’Università degli Studi di Firenze due brevetti che sono stati depositati ieri, relativi ad un dispositivosubacqueo robotizzato per il rilevamento di superfici sommerse e a un sistema innovativo per il campionamento subacqueo dei liquidi.
I due brevetti sono nati come componenti di NEMO-ROV, un sottomarino compatto a controllo remoto per il monitoraggio dell’ambiente e dellasicurezza appartenente alla categoria dei veicoli sottomarini ROV (Remotely Operated Underwater Vehicle). Il veicolo, concepitointeramente attraverso le competenze presenti all’interno nostro Ateneo, è uno strumento low-cost di dimensioni molto contenute, per ilmonitoraggio ambientale e per l’esecuzione di ispezioni subacquee, anche in condizioni ambientali estreme, in acque aggressive ocontaminate e in ambienti con scarsa illuminazione.
A seguito delle indicazioni dell’ Ufficio Rischi idrogeologici e antropici del Dipartimento della Protezione Civile Nazionale, ilDipartimento di Scienze della Terra, in qualità di Centro di Competenza della Protezione Civile, e il Dipartimento di IngegneriaIndustriale, hanno progettato e realizzato il prototipo di NEMO-ROV.
Hanno lavorato al progetto circa quindici giovani ricercatori, assegnisti, dottorandi e tesisti, coordinati dai Proff. Nicola Casaglie Benedetto Allotta e dai ricercatori Francesco Mugnai e Luca Pugi.
Sono state eseguite sperimentazioni operative nel porto di Viareggio per la perlustrazione della chiglia di uno yacht, lungo la costalivornese in appoggio alle attività di esplorazione del fondale effettuate dai Vigili del Fuoco, e all’Isola del Giglio  a supportodelle operazioni di ispezione periodica delle rocce di appoggio e delle strutture di sostegno della nave Costa Concordia effettuate daCosta Crociere e dalle società impegnate nelle operazioni di rimozione e recupero.
Il prototipo di NEMO-ROV è già oggi a disposizione dei soggetti che concorrono al Servizio Nazionale della Protezione Civile (istituzioninazionali, regionali e locali, forze operative e organizzazioni di volontariato) per il supporto tecnico e scientifico nelle attivitàemergenziali.

 


Galleria di Foto:


 
ultimo aggiornamento: 28-Mag-2013
Unifi Home Page

Inizio pagina