MENU
30

MICROANALISI

Referente

Prof. Luca Bindi, luca.bindi@unifi.it

Dott. Daniele Borrini, daniele.borrini@unifi.it

Dott.ssa Eleonora Braschi, braschi@igg.cnr.it

Prof. Sandro Conticelli, sandro.conticelli@unifi.it

Dott. Andrea Orlando, orlando@igg.cnr.it

tel. 055 2757793

 

Descrizione attività

La microsonda elettronica rappresenta il principale strumento per ottenere la composizione chimica in situ di un qualsiasi oggetto solido, con un’elevata risoluzione spaziale nell’ordine dei micron. Lo strumento è particolarmente adatto per l’analisi quantitativa di dettaglio di fasi minerali, vetri, leghe metalliche ed altre matrici solide. 

L’attività del laboratorio si concentra prevalentemente su analisi di minerali (silicati, ossidi e solfuri) presenti in rocce terrestri e extraterrestri con l’obiettivo di trarne informazioni sui processi geologici che le hanno generate. Analisi di matrici specifiche sono inoltre portate avanti per applicazioni nel campo dei beni culturali e della cristallochimica, nonché dei nuovi materiali.

 

 

Strumentazione

Il laboratorio del Dipartimento di Scienze della Terra ha recentemente acquistato (grazie ai fondi "Dipartimenti di Eccellenza") una nuova microsonda elettronica, modello JEOL-JXA 8230, dotata di 5 spettrometri WDS e un rilevatore EDS-SDD allo stato solido. Il nuovo strumento (rispetto alla vecchia microsonda, modello JEOL-JXA 8600) ha portato un’importante implementazione principalmente legata a:

1) capacità di analizzare elementi leggeri a partire dal Be, grazie alla presenza di cristalli analizzatori specifici e dedicati;

2) tempi analitici ridotti grazie alla presenza di 5 spettrometri WDS;

3) sensitività incrementata che permette di rilevare elementi in tracce nell'ordine delle centinaia di ppm grazie alla presenza di spettrometri con geometrie specifiche;

4) alta risoluzione spaziale grazie alla possibilità di inserire una sorgente LaB6 che consente la realizzazione di mappe composizionali di dettaglio;

5) sistema con rivelatore EDS ad alta performance che permette di ottenere uno spettro composizionale completo e risolto anche alle basse energie (es. elementi come O, F, B etc).

 

Modalità di accesso

L’accesso al laboratorio per gli utenti avviene esclusivamente tramite contatto mail con i referenti del laboratorio per concordare le tempistiche dei turni di analisi secondo il tariffario stabilito.

 

Tariffario

Utenti interni (UNIFI - IGG-CNR)

Tariffa giornaliera unica

170 €

Università ed enti di ricerca

Tariffa giornaliera corta

Tariffa giornaliera lunga

250 €

300 €

Altro 

importo da concordare in base alle specificità della richiesta

Metallizzazione extra

20 € *

 

Come citare

“EPMA LABORATORY”

Ultimo aggiornamento

30.11.2020

Cookie

I cookie di questo sito servono al suo corretto funzionamento e non raccolgono alcuna tua informazione personale. Se navighi su di esso accetti la loro presenza.  Maggiori informazioni